Newsletter| Contatta la redazione| Facebook
giovedì 5 marzo 2015
Home Politica Cultura Cronaca Economia e Lavoro Mondo del Lavoro Sport Eventi Fotogallery Numeri Precedenti  
 
L’ex assessore Francesco Magellano costituisce un nuovo gruppo consiliare
Il nuovo soggetto consiliare si chiama “Obbiettivo Teano”
Condividi

       Dire che è arrabbiato l’ex assessore allo sport, sicurezza e protezione civile è poco. Ieri sera, prima che iniziasse il consiglio comunale ha chiesto la parola per una comunicazione  al Consiglio ed ha informato il Presidente ed i  colleghi che, al fine di difendere la propria dignità di consigliere e prima ancora di assessore comunale, aveva assunto la decisione di abbandonare l’esecutivo rimettendo la delega nelle mani del sindaco e poi, come consigliere comunale, di creare un proprio gruppo consiliare, interno alla maggioranza ma con una propria autonomia di decisione e di azione. Il nuovo gruppo si chiama “Obiettivo Teano”.

     Magellano ha ripercorso le tappe che lo hanno portato ad un lento ma inesorabile allontanamento da quell’esecutivo che aveva mostrato di non tenere in debito conto le aspettative di un consigliere, eletto con un elevato numero di suffragi e che riteneva di utilizzare soprattutto lo sport,  come veicolo di dialogo ed aggregazione tra i giovani. Magellano però ne ha avute anche per il Presidente del Consiglio Zarone, colpevole di non aver voluto inserire all’ordine del giorno dei vari consigli comunali, un argomento presentato nel lontano mese di agosto, a lui molto caro: la piscina comunale. Com’è possibile che una richiesta di agosto, ancora a fine novembre, non abbia trovato spazio nei tanti consigli già celebrati, mentre invece sono stati accettati argomenti proposti dalla minoranza molto tempo dopo?

     La costituzione del gruppo autonomo consentirà a Magellano, seppure continui a ritenersi organico alla maggioranza, di richiedere come capo gruppo, lo stesso trattamento riservato fino ad oggi ai capi gruppo di minoranza, come d’altronde è previsto dal regolamento comunale in vigore.

      Il rammarico di Magellano però non si limita ai soli aspetti procedurali e gestionali delle vicende comunale, egli non nasconde un certo disappunto e rammarico per il silenzio e la mancata solidarietà da parte dei colleghi di maggioranza. Solidarietà e apprezzamenti che però non gli sono mancati dalla minoranza, soprattutto attraverso le parole del consigliere Ciro Balbo il quale, in uno dei suoi brillanti interventi, ha sottolineato che le decisioni assunte da Magellano, le dimissioni di assessore prima e la costituzione di un gruppo poi, sono improntate a grande coraggio politico ed amministrativo, egli, ha affermato Balbo, ha mostrato come questo esecutivo abbia perso ormai  quella coesione e legittimazione popolare. Le dimissioni di Magellano e Toscano hanno una valenza superiore al solo elemento numerico, i due ex assessori infatti, con la loro dote elettorale, se si fossero candidati con la minoranza, questa sarebbe diventata maggioranza e il sindaco Picierno oggi starebbe svolgendo il  ruolo di capo gruppo di opposizione.

    Non ci vuole la zingara per prevedere che siamo ancora all’inizio di un periodo in  cui assisteremo a tutta una serie di vicende che  alimenteranno più la cronaca che la politica.

Figueras


Condividi
® Vietata la riproduzione anche parziale
 
 
Vuoi essere informato sulla pubblicazione dei nuovi articoli?
Iscriviti alla nostra newsletter
Email
I dati inseriti saranno trattati a norma di legge privacy
 
ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI
 
Social bookmarking: Bookmark and Share
Bacheca
LA FIDAPA ORGANIZZA

 


UNA INIZIATIVA DA NON SOTTOVALUTARE

 

Per prenotarsi è possibile contattare lo Studio Medico Sidicino: 329.6117841 oppure recarsi di persona presso il Centro diagnostico dalle 15 alle 19 di Domenica 1 Marzo


 
Recensioni
a cura de la redazione

Mentre vita tramonta

22/11/63 Stephen King

Antonio Tabucchi, Sostiene Pereira, Universale Economica Feltrinelli, Milano, 2005

CASSINO: Nel settantennale della sua distruzione

 
L'informatica
I Social Virus di Luciano Passariello
Facebook, Gmail, Twitter: 2 milioni di password rubate
Se WhatsUp comincia parlare, WeChat canta suona e balla!
WhatsApp ora può parlare, al via i messaggi vocali
Notizie dall'Italia
a cura di Angela Golino

Contratto a tutele crescenti, punti di forza e di debolezza
Rc auto, come può cambiare
Frattaminore, il Comune più virtuoso d’Italia è nella terra dei fuochi
Il museo più amato d’Italia? L’Accademia di Firenze
 
Notizie dal Mondo
a cura di Maria Flora Grossi

Donna coi leggins? baldracca

Garcinia


je suis Charlie Hebdo

 
L'Angolo della Natura
a cura di Salvatore Improta

Il mirtillo

Il Tarassaco

Il Peperoncino

L'Eucalipto

 
Sport
a cura di Marco Guttoriello

Stadio Garibaldi inagibile- La Teano Calcio 1939 vittoriosa

TEANO CALCIO 1939: Buone notizie dallo Stadio Garibaldi

CALCIO: Lo Zupo Teano sconfitta a Monteruscello

TEANO ZUPO 1939: Proprio una bella realtà

 
 
   
     
     
© COPYRIGHT 2009/2012 - Registrato Presso il Tribunale di S. Maria C.V. n.506/98
Direttore responsabile: Antonio Guttoriello - E' vietata la riproduzione anche parziale
Site Meter